L’atto osceno in luogo pubblico non è depenalizzato solo nell’ipotesi in cui questo si svolga in un luogo frequentato da minori (Corte di Cassazione, Sezione III Penale, Sentenza 25 marzo 2017, n. 10025).

(Corte di Cassazione, Sezione III Penale, Sentenza 25 marzo 2017, n. 10025) REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TERZA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. AMORESANO Silvio – Presidente Dott. SOCCI Angelo Matteo – Consigliere Dott. GRAZIOSI Chiara – Consigliere Dott. CERRONI Claudio – rel. Consigliere Dott. Continua …

Il conduttore puo’ agire per la determinazione dell’indennità e la condanna al suo pagamento, ancorché non abbia rilasciato l’immobile perché essa non gli sia stata corrisposta (Corte di Cassazione, Sezione III Civile, Sentenza 7 marzo 2017, n. 5603).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TERZA CIVILE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. VIVALDI Roberta – Presidente Dott. FRASCA Raffaele – rel. Consigliere Dott. DE STEFANO Franco – Consigliere Dott. RUBINO Lina – Consigliere Dott. TATANGELO Augusto – Consigliere ha pronunciato la seguente: SENTENZA sul ricorso 4049-2015 Continua …

La sentenza di fallimento non può essere sindacata davanti al giudice penale neppure per eventuali errori commessi nel procedimento che ha portato alla sua emanazione (Corte di Cassazione, Sezione V Penale, Sentenza 1 marzo 2017, n. 10033).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE QUINTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. NAPPI Aniello – Presidente Dott. SCARLINI Enrico V. – Consigliere Dott. SETTEMBRE Antonio – rel. Consigliere Dott. GUARDIANO Alfredo – Consigliere Dott. RICCARDI Giuseppe – Consigliere ha pronunciato la seguente: SENTENZA sul ricorso proposto Continua …