Circolazione stradale: macchia d’olio – sinistro – caso fortuito (Corte di Cassazione, Sezione III Civile, Sentenza 10 luglio 2018, n. 18075).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TERZA CIVILE …, omissis … ORDINANZA sul ricorso 28209-2015 proposto da: Tizio GIUSEPPE, elettivamente domiciliato in ROMA, VIALE COMANO 95 PARCO DEI PINI, presso lo studio dell’avvocato GIANMARCO CESARI, rappresentato e difeso dall’avvocato SERGIO LUCISANO giusta procura speciale in calce al ricorso; – Continua …

In mancanza di prova del consenso, il conduttore non può avere diritto ad indennità per i miglioramenti apportati al bene locato (Corte di Cassazione, Sezione II Civile, Sentenza 9 ottobre 2013, n. 22986).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SECONDA CIVILE …, omissis … Svolgimento del processo D..C. conveniva in giudizio dinanzi al Tribunale di Genova P..O. chiedendone la condanna al pagamento della somma di lire 75.000.000 per l’esecuzione di lavori all’immobile di proprietà di quest’ultimo sito in piazza (omissis) indicati Continua …

Il termine annuale previsto per la denuncia dei gravi difetti dell’opera decorre dal giorno in cui il committente-appaltante-acquirente abbia raggiunto un apprezzabile grado di conoscenza obbiettiva della gravità dei difetti stessi e della loro derivazione eziologica dalla imperfetta ed inesatta esecuzione dell’opera (Corte di Cassazione, Sezione VI Civile, Ordinanza 23 maggio 2018, n. 12829).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SESTA CIVILE …, omissis … Fatti di causa e ragioni della decisione A.S., (+Altri) hanno proposto ricorso articolato in tre motivi avverso la sentenza 25 agosto 2016, n. 1365/2016, resa dalla Corte d’Appello di Firenze, che ha riformato la sentenza di primo Continua …