Posto alla guida di un veicolo a motore in stato di ebbrezza e di avere in tale stato cagionato, per colpa, la morte di una o più persone, si contesta l’omicidio stradale e non la guida in stato di ebbrezza (Corte di Cassazione, Sezione IV Penale, Sentenza 12 giugno 2018, n. 26857).

CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE QUARTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. PICCIALLI Patrizia – Presidente – Dott. TORNESI Daniela Rita – Consigliere – Dott. CENCI Daniela – rel. Consigliere – Dott. PAVICH Giuseppe – Consigliere – Dott. PICARDI Francesca – Consigliere – ha pronunciato la seguente: SENTENZA sul ricorso proposto da: V.M., nato Continua …

Intercettazioni: accertata la manipolazione della registrazione di conversazione (Corte di Cassazione, Sezione VI Penale, Sentenza 15 gennaio 2018, n. 1422).

CORTE di CASSAZIONE Sezione VI Penale …, omissis … RITENUTO IN FATTO 1. L’odierno giudizio di impugnazione ha ad oggetto la sentenza della Corte di Appello di Salerno del 6 luglio 2016 avverso la quale hanno proposto ricorso sia i due imputati condannati, S. Giuseppe e G. Alberico, che il pubblico ministero nei confronti sia Continua …

Diffamazione attraverso Facebook? Legittimo il sequestro preventivo con l’oscuramento per gli indagati (Corte di Cassazione, Sezione V Penale, Sentenza 15 maggio 2018, n. 21521).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE QUINTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. LAPALORCIA Grazia – Presidente Dott. ZAZA Carlo – Consigliere Dott. DE GREGORIO Eduardo – rel. Consigliere Dott. PISTORELLI Luca – Consigliere Dott. BORRELLI Paola – Consigliere ha pronunciato la seguente: SENTENZA sul ricorso proposto Continua …