Militari: pensioni. L’art. 54 spacca l’Italia in due. Al Nord si rigetta mentre al Sud è accolta (Corte dei Conti, Sezione Giurisdizionale di Bolzano, Sentenza 10 maggio 2019, n. 64).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE DEI CONTI SEZIONE GIURISDIZIONALE DI BOLZANO IN COMPOSIZIONE MONOCRATICA Nella persona del Giudice unico Dott. MARINARO Enrico ha pronunciato la seguente SENTENZA sul ricorso iscritto al n. 2106/M del registro di Segreteria, promosso dal sig. omissis, residente in provincia di Bolzano, rappresentato e difeso dagli avvocati Continua …

Figli sottratti (illegittimamente) alle famiglie: Italia condannata (Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, Sezione I, Sentenza 18 luglio 2019, n. 37748/13).

CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL’UOMO PRIMA SEZIONE CAUSA R.V. E ALTRI c. ITALIA (Ricorso n. 37748/13) SENTENZA STRASBURGO 18 luglio 2019 La presente sentenza diverrà definitiva alle condizioni stabilite dall’articolo 44 § 2 della Convenzione. Può subire modifiche di forma. Nella causa R.V. e altri c. Italia, la Corte europea dei diritti dell’uomo (Prima Sezione), Continua …

Carabinieri: trasferimenti. Luogotenente si oppone alla decisione del Comando Generale. Il TAR gli da ragione (T.A.R. Campania Napoli, Sezione VI, Sentenza 27 agosto 2019, n. 4419).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale Amministrativo Regionale della Campania (Sezione Sesta) con l’intervento dei Magistrati: Dott. Paolo Passoni, Presidente Dott. Davide Soricelli, Consigliere Dott. Carlo Buonauro, Consigliere, Estensore ha pronunciato la presente SENTENZA sul ricorso numero di registro generale 3385 del 2018, integrato da motivi aggiunti, proposto da S.L., rappresentato e Continua …