In tema di spese processuali, solo la compensazione dev’essere sorretta da motivazione, e non già l’applicazione della regola della soccombenza cui il giudice si sia uniformato (Corte di Cassazione, Sezione III Civile, Sentenza 12 giugno 2018, n. 15209).

CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE   SEZIONE TERZA CIVILE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. VIVALDI Roberta – Presidente – Dott. DI FLORO Antonella – rel. Consigliere – Dott. ROSSETTI Marco – Consigliere – Dott. D’ARRIGO Cosimo – Consigliere – Dott. MOSCARINI Anna – Consigliere – ha pronunciato la seguente:   ORDINANZA   sul ricorso 6967-2016 Continua …

Invio dell’atto tramite posta elettronica certificata (c.d. PEC), la semplice verifica dell’accettazione dal sistema e della ricezione del messaggio di consegna ad una determinata data e ora dell’allegato notificato, è sufficiente a far ritenere perfezionata e pienamente valida la notifica, senza alcuna necessità di ulteriori verifiche (Corte di Cassazione, Sezione VI Penale, sentenza 4 giugno 2018, n. 24937).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SESTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. FIDELBO Giorgio – Presidente – Dott. CRISCUOLO Anna – Consigliere – Dott. GIORDANO Emilia Anna – Consigliere – Dott. COSTANTINI Antonio – rel. Consigliere – Dott. D’ARCANGELO Fabrizio – Consigliere – ha pronunciato la Continua …

Illegittimità costituzionale dell’art. 517 del codice di procedura penale; sospensione del procedimento con messa alla prova (Corte Costituzionale, Sentenza 5 luglio 2018, n. 141).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: – Giorgio LATTANZI Presidente – Aldo CAROSI Giudice – Marta CARTABIA ” – Giancarlo CORAGGIO ” – Giuliano AMATO ” – Silvana SCIARRA ” – Daria de PRETIS ” – Franco MODUGNO ” – Augusto Antonio BARBERA ” – Giulio PROSPERETTI ” Continua …