Arresto eseguito dal privato cittadino: senza alcun RITARDO deve essere consegnato ai Carabinieri (Corte di Cassazione, Sezione V Penale, Sentenza 23 ottobre 2018, n. 48332).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE QUINTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. PALLA Stefano – Presidente – Dott. SCOTTI Umberto Luigi C. – Consigliere – Dott. PEZZULLO Rosa – Consigliere – Dott. SCARLINI Enrico V.S. – rel. Consigliere – Dott. PISTORELLI Luca – Consigliere – ha Continua …

La diversità di sostanze stupefacenti e l’ipotesi di lieve entità: le Sezioni Unite Penali sciolgono il dubbio (Corte di Cassazione, Sezioni Unite Penali, Sentenza 9 novembre 2018, n. 51063).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONI UNITE PENALI Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. CARCANO Domenico – Presidente – Dott. BONITO Francesco M.S. – Consigliere – Dott. DIOTALLEVI Giovanni – Consigliere – Dott. PETRUZZELLIS Anna – Consigliere – Dott. FIDELBO Giorgio – Consigliere – Dott. RAMACCI Luca – Continua …

L’Agenzia delle Entrate, nell’eseguire degli accertamenti, non può basarsi solo sul numero dei lavaggi delle federe di un albergo (Corte di Cassazione, Sezione Tributaria, Sentenza 30 ottobre 2018, n. 27612).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TRIBUTARIA Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. CRUCITTI Roberta – Presidente – Dott. D’ORAZIO Luigi – rel. Consigliere – Dott. FRACANZANI Marcello M. – Consigliere – Dott. DELL’ORFANO Antonella – Consigliere – Dott. PERINU Renato – Consigliere – ha pronunciato la seguente: Continua …