Carabinieri: trasferimenti. Luogotenente si oppone alla decisione del Comando Generale. Il TAR gli da ragione (T.A.R. Campania Napoli, Sezione VI, Sentenza 27 agosto 2019, n. 4419).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale Amministrativo Regionale della Campania (Sezione Sesta) con l’intervento dei Magistrati: Dott. Paolo Passoni, Presidente Dott. Davide Soricelli, Consigliere Dott. Carlo Buonauro, Consigliere, Estensore ha pronunciato la presente SENTENZA sul ricorso numero di registro generale 3385 del 2018, integrato da motivi aggiunti, proposto da S.L., rappresentato e Continua …

Colonnello dell’Arma si oppone al procuratore, difende i suoi uomini e ne paga le conseguenze …

Alla metà di questo decennio, proprio mentre erano in corso delicatissime indagini e processi sulla ‘ndrangheta, l’allora procuratore capo di Imperia Giuseppa Geremia scatenò un vero e proprio attacco contro l’allora comandante provinciale dei carabinieri Luciano Zarbano. Contemporaneamente, il marito del procuratore diventava il protagonista di una di quelle vicende italiane a metà strada tra Continua …

Carabiniere sparò al ladro, viene assolto. ​Ma l’Arma vuole cacciarlo …

I banditi volevano investirlo. Il maresciallo usò legittimamente l’arma. Ma ora rischia la carriera. L’avvocato: “Così i militari hanno paura ad usare la pistola”. Immaginate la scena: un carabiniere rischia di essere investito da banditi che vogliono ucciderlo, tira fuori l’arma, esplode un colpo e subito finisce nel vortice di inchieste, visite mediche, sanzioni, processi. Vicenda già Continua …