Lutto nell’Arma, nella notte è morto il Capitano Marco CAPPARELLA.

È morto a Roma il capitano dei carabinieri Marco Capparella.

Cinquant’anni, della capitale, Capparella ha prestato servizio al Comando provinciale dell’Aquila dal 2007 all’ottobre 2009, quindi anche durante l’emergenza terremoto.

Un tumore al pancreas lo ha stroncato.

Docente di investigazione e intelligence all’Università Marconi, all’Aquila ha gestito, tra le altre cose, la delicata fase del G8, dei vari Consigli dei ministri e delle numerose visite dell’allora presidente Silvio Berlusconi.

Prima di arrivare in Abruzzo aveva guidato, per tre anni, il nucleo radiomobile di Firenze e, prima ancora, aveva prestato servizio in Marsica

Lascia la moglie e due figli.

SnapCrab_NoName_2015-11-1_9-11-49_No-00

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.