Quando il porto di oggetti atti ad offendere è giustificato? (Corte di Cassazione, Sezione III Penale, Sentenza 23 dicembre 2020, n. 37163).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TERZA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. LAPALORCIA Grazia – Presidente Dott. SOCCI Angelo Matteo – Consigliere Dott. MARINI Luigi – Rel. Consigliere Dott. ZUNICA Fabio – Consigliere Dott. ANDRONIO Alessandro Maria – Consigliere ha pronunciato la seguente SENTENZA sui ricorsi Continua …

Infezione da “piercing” ai danni di minore, ne risponde il tatuatore (Corte di Cassazione, Sezione IV Penale, Sentenza 24 novembre 2020, n. 32870).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE QUARTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. MENICHETTI Carla – Presidente –  Dott. TANGA Antonio Leonardo – Rel. Consigliere – Dott. BRUNO Maria Rosaria – Consigliere – Dott. PAVICH Giuseppe – Consigliere – Dott. DAWAN Daniela – Consigliere – ha pronunciato la seguente Continua …

In tema di pene accessorie previste per i delitti dei pubblici ufficiali contro la pubblica amministrazione, la Consulta valuterà la legittimità costituzionale dell’interdizione perpetua dai pubblici uffici (Corte di Cassazione, Sezione VI Penale, Sentenza 30 dicembre 2020, n. 37796).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SESTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. FIDELBO Giorgio – Presidente – Dott. CRISCUOLO Anna – Consigliere – Dott. GIORDANO Emilia Anna – Rel. Consigliere – Dott. AMOROSI Riccardo – Consigliere – Dott. VIGNA Maria Sabina – Consigliere – ha pronunciato Continua …