Violazione del diritto di difesa per l’imputato condannato in contumace (Corte di Cassazione, Sezione IV Penale, Sentenza 24 settembre 2020, n. 26578).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE QUARTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. FUMU Giacomo – Presidente Dott. CENCI Daniele – Consigliere Dott. DOVERE Salvatore – Consigliere Dott. FERRANTI Donatella – Consigliere Dott. RANALDI Alessandro – Rel. Consigliere ha pronunciato la seguente SENTENZA sul ricorso proposto da: KAPAJ PELLUMB Continua …

Sanzioni disciplinari: dopo la difesa scritta il lavoratore ha diritto al ripensamento, ovvero di essere sentito in audizione (Corte di Cassazione, Sezione Lavoro Civile, Sentenza 22 settembre 2020, n. 19846).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE LAVORO CIVILE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. NOBILE Vittorio – Presidente – Dott. BLASUTTI Daniela – Consigliere – Dott. GARRI Fabrizia – Consigliere – Dott. PAGETTA Antonella – Rel. Consigliere – Dott. CINQUE Guglielmo – Consigliere – ha pronunciato la seguente: Continua …

Il condannato può richiedere la correzione dell’errore materiale o di fatto contenuto nei provvedimenti pronunciati dalla corte di Cassazione (Corte di Cassazione, Sezione III Penale, Sentenza 17 settembre 2020, n. 26165).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TERZA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. DI NICOLA Vito – Presidente Dott. SOCCI Angelo Matteo – Consigliere Dott. SEMERARO Luca – Consigliere Dott. SCARCELLA Alessio – Rel. Consigliere Dott. LIBERATI Giovanni – Consigliere ha pronunciato la seguente ORDINANZA Sul ricorso Continua …