Medico del Pronto Soccorso non riconosce i sintomi dell’infarto sul paziente da lui visitato che poco dopo muore. Condannato (Corte di Cassazione, Sezione IV Penale, Sentenza 4 maggio 2021, n. 16843).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE QUARTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. IZZO Fausto – Presidente – Dott. CIAMPI Francesco Maria – Consigliere – Dott. FERRANTI Donatella – Consigliere – Dott. RANALDI Alessandro – Consigliere – Dott. PAVICH Giuseppe – Rel. Consigliere – ha pronunciato la Continua …

La Cassazione sulla detenzione di stupefacenti di lieve entità (Corte di Cassazione, Sezione IV Penale, Sentenza 3 maggio 2021, n. 16688).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE QUARTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. CIAMPI Francesco Maria – Presidente Dott. CENCI Daniele – Consigliere Dott. FERRANTI Donatella – Consigliere Dott. ESPOSITO Aldo – Rel. Consigliere Dott. PEZZELLA Vicenzo – Consigliere ha pronunciato la seguente SENTENZA sul ricorso proposto da: (OMISSIS) Continua …

La ricorrente si è introdotta nel cassetto fiscale della sorella, utilizzando indebitamente password: è accesso abusivo a sistema informatico (Corte di Cassazione, Sezione V Penale, Sentenza 27 aprile 2021, n. 15899).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE QUINTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. PALLA Stefano – Presidente –  Dott. GUARDIANO Alfredo – Consigliere – Dott. BRANCACCIO Matilde – Rel. Consigliere – Dott. SESSA Renata – Consigliere – Dott. MOROSINI Elisabetta Maria – Consigliere – ha pronunciato la Continua …