Rifiuta la visita domiciliare a un’anziana signora: il ‘codice bianco’ relativo alle condizioni della donna non salva il medico (Corte di Cassazione, Sezione VI Penale, Sentenza 25 novembre 2022, n. 45057).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SESTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. COSTANZO Angelo – Presidente – Dott. CALVANESE Ersilia – Consigliere – Dott. DI GERONIMO Paolo – Consigliere – Dott. D’ARCANGELO Fabrizio – Consigliere – Dott. DI GIOVINE Ombretta – Rel. Consigliere – ha pronunciato Continua …

Ladro incastrato dalla videosorveglianza della stazione: riconosciuta l’aggravante dell’esposizione alla pubblica fede (Corte di Cassazione, Sezione V Penale, Sentenza 24 novembre 2022, n. 44677).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE QUINTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. PEZZULLO Rosa – Presidente Dott. CATENA Rossella – Rel. Consigliere Dott. BELMONTE Maria Teresa – Consigliere Dott. PILLA Egle – Consigliere Dott. BORRELLI Paola – Consigliere ha pronunciato la seguente: SENTENZA sul ricorso proposto Continua …

È estorsione chiedere al dipendente di restituire parte dello stipendio minacciandolo di licenziamento (Corte di Cassazione, Sezione II Penale, Sentenza 7 novembre 2022, n. 41985).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SECONDA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. DIOTALLEVI Giovanni – Presidente – Dott. AGOSTINACCHIO Luigi – Rel. Consigliere – Dott. CIANFROCCA Pierluigi – Consigliere – Dott. ARIOLLI Giovanni – Consigliere – Dott. PERROTTI Massimo – Consigliere – ha pronunciato la seguente: Continua …