Misure cautelari. Corrompe l’infermiere per non farsi inoculare il vaccino anti COVID-19: nessun pericolo di reiterazione (Corte di Cassazione, Sezione VI Penale, Sentenza 5 maggio 2022, n. 18042).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SESTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. RICCIARELLI Massimo – Presidente – Dott. ROSATI Martino – Consigliere – Dott. VIGNA Maria Sabina – Consigliere – Dott. VILLONI Orlando – Rel. Consigliere – Dott. GIORDANO Emilia Anna – Consigliere – ha pronunciato Continua …

ISIS. Il concetto di “partecipazione” alle associazioni di cui all’art. 270-bis c.p. (Corte di Cassazione, Sezione V Penale, Sentenza 4 maggio 2022, n. 17758).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE QUINTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. CATENA Rossella – Presidente Dott. TUDINO Alessandrina – Consigliere Dott. MOROSINI Elisabetta Maria – Consigliere Dott. DE MARZIO Giuseppe – Consigliere Dott. GUARDIANO Alfredo – Rel. Consigliere ha pronunciato la seguente SENTENZA sul ricorso Continua …

Telecamere nei bagni aziendali: è tentativo di interferenza illecita nella vita privata (Corte di Cassazione, Sezione V Penale, Sentenza 2 maggio 2022, n. 17065).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE QUINTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. CATENA Rossella – Presidente Dott. TUDINO Alessandrina – Consigliere Dott. MOROSINI Elisabetta Maria – Rel. Consigliere Dott. DE MARZIO Giuseppe – Consigliere Dott. CARUSILLO Elena – Rel. Consigliere ha pronunciato la seguente SENTENZA sul Continua …