È sufficiente il verbale di accertamento dello stato di ebbrezza per la rivalsa dell’assicurazione (Corte di Cassazione, Sezione VI Civile, Sentenza 23 marzo 2022, n. 9418).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SESTA CIVILE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. AMENDOLA Adelaide – Presidente – Dott. GRAZIOSI Chiara – Consigliere – Dott. FIECCONI Francesca – Consigliere – Dott. CRICENTI Giuseppe – Rel. Consigliere – Dott. TATANGELO Augusto – Consigliere – ha pronunciato la seguente: Continua …

Guida in stato di ebbrezza: la Suprema Corte interviene e corregge il computo della pena inflitta al conducente (Corte di Cassazione, Sezione IV Penale, Sentenza 14 marzo 2022, n. 8548).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE QUARTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. SERRAO Eugenia – Presidente – Dott. DI SALVO Emanuele – Consigliere – Dott. D’ANDREA Alessandro – Rel. Consigliere – Dott. ESPOSITO Aldo – Consigliere – Dott. BRUNO Mariarosaria – Consigliere – ha pronunciato la Continua …

Alla guida di ciclomotore, in stato di ebbrezza, non si ferma all’alt delle FF.OO. dandosi alla fuga per poi rovinare al suolo (Corte di Cassazione, Sezione IV Penale, Sentenza 8 novembre 2021, n. 40018).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE QUARTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. PICCIALLI Patrizia – Presidente – Dott. DOVERE Salvatore – Consigliere – Dott. DI SALVO Emanuele – Consigliere – Dott. SERRAO Eugenia – Consigliere – Dott. PICARDI Francesca – Rel. Consigliere – ha pronunciato la Continua …