Riprese televisive in ospedale senza consenso: rispondono in solido sia la struttura ospedaliera sia l’emittente televisiva (Corte di Cassazione, Sezione VI Civile, Sentenza 16 settembre 2022, n. 27267).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SESTA CIVILE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. BISOGNI Giacinto – Rel. Presidente – Dott. MARULLI Marco – Consigliere – Dott. LAMORGESE Antonio Pietro – Consigliere – Dott. VELLA Paola – Consigliere – Dott. FALABELLA Massimo – Consigliere – ha pronunciato la Continua …

La preordinazione del delitto non è mai premeditazione (Corte di Cassazione, Sezione I Penale, Sentenza 19 settembre 2022, n. 34536).

REPUBBLICA ITALIANA A NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE PRIMA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. SIANI Vincenzo – Presidente – Dott. CASA Filippo – Rel. Consigliere – Dott. BINENTI Roberto – Consigliere – Dott. TALERICO Palma – Consigliere – Dott. TOSCANI Eva – Consigliere – ha pronunciato il seguente: Continua …

L’Ufficio del PM nella Procura non può essere ritenuto luogo di privata dimora in caso di intercettazioni (Corte di Cassazione, Sezione VI Penale, Sentenza 30 agosto 2022, n. 32010).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SESTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. DI STEFANO Pierluigi – Presidente – Dott. VILLONI Orlando – Consigliere – Dott. AMOROSO Riccardo – Consigliere – Dott. SILVESTRI Pietro – Consigliere – Dott. D’ARCANGELO Fabrizio – Rel. Consigliere – ha pronunciato la Continua …