Pubblico impiego: per la validità delle dimissioni non occorre l’accettazione da parte del datore, costui deve solo accertarsi della loro genuinità e spontaneità (Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, Sentenza 28 maggio 2021, n. 14993).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE LAVORO Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. TRIA Lucia – Presidente – Dott. TORRICE Amelia – Consigliere – Dott. MAROTTA Caterina – Rel. Consigliere – Dott. DI PAOLOANTONIO Annalisa – Consigliere – Dott. SPENA Francesca – Consigliere – ha pronunciato la seguente: Continua …

Il trattamento pensionistico garantito alle vittime del terrorismo assorbe e sostituisce quello determinato secondo le regole ordinarie (Corte di Cassazione, Sezione Lavoro Civile, Sentenza 29 aprile 2021, n. 11342).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE LAVORO CIVILE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. MANNA Antonio – Presidente – Dott. D’ANTONIO Enrica – Consigliere – Dott. SPENA Francesca – Rel. Consigliere – Dott. MANCINO Rossana – Consigliere – Dott. CALAFIORE Daniela – Consigliere – ha pronunciato la seguente: Continua …

La regola del cumulo tra pensione erogata dal Fondo Volo e la retribuzione da lavoro dipendente è quella vigente per l’assicurazione generale obbligatoria (Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, Sentenza 15 settembre 2020, n. 19246).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE LAVORO CIVILE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. MANNA Antonio – Presidente – Dott. D’ANTONIO Enrica – Consigliere – Dott. BLASUTTO Daniela – Rel. Consigliere – Dott. MANCINO Rossana – Consigliere – Dott. CALAFIORE Daniela – Consigliere – ha pronunciato la seguente: Continua …