Uno è socio mentre l’altro è un dipendente ed entrano in possesso di un software che, poi, utilizzano nella nuova Ditta. E’ furto o appropriazione indebita? (Corte di Cassazione, Sezione V Penale, Sentenza 25 novembre 2020, n. 33105).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE QUINTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. CATENA Rossella – Presidente – Dott. BRANCACCIO Matilde – Rel. Consigliere – Dott. PISTORELLI Luca – Consigliere – Dott. MOROSINI Elisabetta – Consigliere – Dott. BORRELLI Paola – Consigliere – ha pronunciato la seguente: Continua …

Il conducente di un veicolo, nell’impegnare un crocevia, deve prefigurarsi anche l’eccessiva velocità degli altri veicoli (Corte di Cassazione, Sezione IV Penale, Sentenza 24 novembre 2020, n. 32879).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE QUARTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. FUMU Giacomo – Presidente Dott. CENCI Daniele – Consigliere Dott. DOVERE Salvatore – Consigliere Dott. FERRANTI Donatella – Rel. Consigliere Dott. RANALDI Alessandro – Consigliere ha pronunciato la seguente SENTENZA sul ricorso proposto da: dalla parte Continua …

La minore, seduta nella parte posteriore, durante la marcia si slaccia la cintura; la stessa auto viene tamponata e la bambina sbalzata fuori decedendo. Condannato il conducente (Corte di Cassazione, Sezione IV Penale, Sentenza 24 novembre 2020, n. 32864).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE QUARTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. CIAMPI Francesco Maria – Presidente Dott. CENCI Daniele – Consigliere Dott. DOVERE Salvatore – Consigliere Dott. BELLINI Ugo – Rel. Consigliere Dott. TANGA Antonio Leonardo – Consigliere ha pronunciato la seguente SENTENZA sul ricorso proposto da: Continua …