Bullismo: è più grave se lo fa un amico (Tribunale di Forlì, Sez. Monocratica, Sentenza 23 settembre 2021).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO IL TRIBUNALE DI FORLÌ in composizione monocratica in persona del Giudice Dott.ssa Valentina Vecchietti ha pronunziato la seguente SENTENZA nella causa civile di primo grado iscritta al n. 2389 del ruolo generale degli affari contenziosi dell’anno 2017 cui riunita la causa n. 735 del 2019 promossa da: (…) Continua …

Madre condannata per avere dato uno schiaffo al figlio. E’ abuso di mezzi di correzione (Corte di Cassazione, Sezione VI Penale, Sentenza 12 ottobre 2021, n. 37080).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SESTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. MOGINI Stefano – Presidente – Dott. COSTANZO Angelo – Consigliere – Dott. VILLONI Orlando – Consigliere – Dott. SILVESTRI Pietro – Consigliere – Dott. APRILE Ercole – Rel. Consigliere – ha pronunciato la seguente: Continua …

Madre tossicodipendente: la posizione di garanzia dell’assistente sociale incaricato della cura del minore collocato in comunità (Corte di Cassazione, Sezione IV Penale, Sentenza 10 settembre 2021, n. 33596).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE QUARTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. PICCIALLI Patrizia – Presidente – Dott. ESPOSITO Aldo – Consigliere – Dott. NARDIN Maura – Consigliere – Dott. BELLINI Ugo – Rel. Consigliere – Dott. BRUNO Mariarosaria – Consigliere – ha pronunciato la seguente Continua …