Legittimo il licenziamento di un dipendente che non rende (Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, Sentenza 2 luglio 2020, n. 13625).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE LAVORO Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. NOBILE Vittorio – Presidente – Dott. DELLA TORRE Paolo Negri – Consigliere – Dott. BLASUTTO Daniela – Consigliere – Dott. PATTI Adriano Piergiovanni – Consigliere – Dott. PICCONE Valeria – Rel. Consigliere – ha pronunciato Continua …

La perenzione comporta la caducazione della misura cautelare (Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, Sentenza 2 luglio 2020, n. 13629).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE LAVORO Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. NAPOLETANO Giuseppe – Presidente – Dott. DE GREGORIO Federico – Consigliere – Dott. PAGETTA Antonella – Consigliere – Dott. MAROTTA Caterina – Rel. Consigliere – Dott. LORITO Matilde – Consigliere – ha pronunciato la seguente: Continua …

Il proprietario di una gallina ovaiola spara al cane che gli aveva rubato il pennuto. Condannato (Corte di Cassazione, Sezione III Penale, Sentenza 30 ottobre 2018, n. 49672).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TERZA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. SAVANI Piero – Presidente – Dott. CERRONI Claudio – Consigliere – Dott. CORBETTA Stefano – Consigliere – Dott. MENGONI Enrico – Consigliere – Dott. MACRI’ Ubalda – Rel. Consigliere – ha pronunciato la seguente: Continua …