Va al giudice di pace la competenza per le lesioni personali, nei casi procedibili a querela, anche se la malattia ha una durata superiore a 20 giorni, e fino a 40 (Corte di Cassazione, Sezioni Unite Penali, Sentenza 28 marzo 2024, n. 12759).

REPUBBLICA ITALIANA In nome del Popolo Italiano LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONI UNITE PENALI Composta da Margherita Cassano       Presidente Giulio Sarno Geppino Rago Gastone Andreazza Massimo Ricciarelli Vincenzo Pezzella Raffaello Magi Angelo Caputo Antonio Corbo                 Relatore ha pronunciato la seguente SENTENZA sul ricorso proposto da Continua …

Alcoltest: nessun obbligo per la Polizia di dare avviso al difensore di fiducia dell’interessato (Corte di Cassazione, Sezione IV Penale, Sentenza 25 marzo 2024, n. 12178).

REPUBBLICA ITALIANA In nome del Popolo Italiano LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE QUARTA SEZIONE PENALE Composta da: Dott. PATRIZIA PICCIALLI – Presidente – Dott. DANIELA CALAFIORE – Relatore – Dott. EUGENIA SERRAO – Consigliere – Dott. ALESSANDRO D’ANDREA – Consigliere – Dott. GENNARO SESSA – Consigliere – Motivazione Semplificata ha pronunciato la seguente SENTENZA sul Continua …

La cosiddetta precedenza di fatto, sussiste soltanto nei casi in cui il veicolo si presenti all’incrocio con tanto anticipo da consentirgli di effettuarne l’attraversamento senza che si verifichi la collisione (Corte di Cassazione, Sezione IV Penale, Sentenza 21 marzo 2024, n. 11823).

REPUBBLICA ITALIANA In nome del Popolo Italiano LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE QUARTA SEZIONE PENALE Composta da: Dott. PATRIZIA PICCIALLI – Presidente – Dott. DANIELA CALAFIORE – Relatore – Dott. EUGENIA SERRAO – Consigliere – Dott. ALESSANDRO D’ANDREA – Consigliere – Dott. GENNARO SESSA – Consigliere – ha pronunciato la seguente SENTENZA sul ricorso proposto Continua …