L’ispettore del lavoro che da del testa di cxxx al titolare, in sua assenza, risponde di diffamazione (Corte di Cassazione, Sezione V Penale, Sentenza 7 maggio 2020, n. 14005)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE QUINTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. VESSICHELLI Maria – Presidente – Dott. MICHELI Paolo – Consigliere – Dott. BELMONTE Maria Teresa – Rel. Consigliere – Dott. ROMANO Michele – Consigliere – Dott. MOROSINI Elisabetta – Consigliere – ha pronunciato la Continua …

Diffamazione: paga i danni il consulente che fa sarcasmo contro il Ctu (Corte di Cassazione, Sezione V Penale, Sentenza 20 aprile 2020, n. 12490).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE QUINTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. CARLINI Enrico Vittorio Stanislao – Presidente – Dott. PISTORELLI Luca – Consigliere – Dott. BELMONTE Maria Teresa – Consigliere – Dott. ROMANO Michele – Consigliere – Dott. CAPUTO Angelo – Rel. Consigliere – ha Continua …

E’ reato accusare l’amministratore del condominio di gestire male i soldi (Corte di Cassazione, Sezione V Penale, Sentenza 10 aprile 2020, n. 11913).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE QUINTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. VESSICHELLI Maria – Presidente Dott. DE GREGORIO Eduardo – Consigliere Dott. PEZZULLO Rosa – Rel. Consigliere Dott. MICCOLI Grazia – Consigliere Dott. CAPUTO Angelo – Consigliere ha pronunciato la seguente: SENTENZA sui ricorsi proposti da: D’AMICO Continua …