Con azioni intimidatorie, che avevano preceduto le richieste ingiuste, finalizzate a generare nelle vittime una situazione di grave pericolo (Corte di Cassazione, Sezione II Penale, Sentenza 11 agosto 2020, n. 23944).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SECONDA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. IMPERIALI Luciano – Presidente – Dott. MESSINI D’AGOSTINO Piero – Consigliere – Dott. DE SANTIS Anna Maria – Consigliere – Dott. PACILLI Giuseppina Anna Rosaria – Rel. Consigliere – Dott. COSCIONI Giuseppe – Consigliere Continua …

Estorsione e truffa aggravata: come distinguere le due fattispecie (Corte di Cassazione, Sezione II Penale, Sentenza 18 giugno 2020, n. 18542).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SECONDA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. DE CRESCIENZO Ugo – Presidente – Dott. MESSINI D’AGOSTINI Pietro – Consigliere – Dott. PAZIENZA Vincenzo – Consigliere – Dott. PERROTTI Massimo – Rel. Consigliere – Dott. DI PISA Fabio – Consigliere – ha Continua …

Misura cautelare. La Cassazione interviene sulla questione del “pericolo di recidivanza” (Corte di Cassazione, Sezione II Penale, Sentenza 1 aprile 2020, n. 11137).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SECONDA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. GALLO Domenico – Presidente – Dott. PELLEGRINO Andrea – Consigliere – Dott. SGADARI Giuseppe – Consigliere – Dott. PACILLI Giuseppina Anna Rosaria – Rel. Consigliere – Dott. MESSINI D’AGOSTINI Piero – Consigliere – ha Continua …