Danaro provento dall’attività criminosa dell’autoriciclaggio (Corte di Cassazione, Sezione II Penale, Sentenza 30 luglio 2020, n. 23370).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SECONDA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. CERVADORO Mirella – Presidente – Dott. ALMA Marco Maria – Consigliere – Dott. SGADARI Giuseppe – Consigliere – Dott. DI PAOLA Sergio – Rel. Consigliere – Dott. BORSELLINO Maria Daniela – Consigliere – ha Continua …

Misure cautelari: il giudice ha l’obbligo di motivare puntualmente in ordine alla rilevanza del tempo trascorso sull’esistenza e sull’attualità delle esigenze cautelari (Corte di Cassazione, Sezione VI Penale, Sentenza 29 luglio 2020, n. 23164).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SESTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. FIDELBO Giorgio – Presidente – Dott. SILVESTRI Pietro – Consigliere – Dott. AMOROSO Riccardo – Rel. Consigliere – Dott. CALVANESE Ersilia – Consigliere – Dott. DE AMICIS Gaetano – Consigliere – ha pronunciato la Continua …

Il G.I.P. non può emettere la convalida di un provvedimento non prima che siano trascorse 48 ore dalla notifica all’interessato (Corte di Cassazione, Sezione III Penale, Sentenza 29 luglio 2020, n. 23056).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE TERZA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. ANDREAZZA Gastone – Presidente Dott. SOCCI Angelo Matteo – Consigliere Dott. SEMERARO Luca – Consigliere Dott. ZUNICA Fabio – Rel. Consigliere Dott. LIBERATI Giovanni – Consigliere ha pronunciato la seguente SENTENZA sul ricorso proposto Continua …