Se la moglie può fare un lavoro, la stessa non ha il diritto all’assegno di mantenimento (Corte di Cassazione, Sezione VI civile, Sentenza 16 gennaio 2020 n. 770).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SESTA SEZIONE CIVILE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. SCALDAFERRI Andrea – Presidente – Dott. ACIERNO Maria – Consigliere – Dott. TRICOMI Laura – Rel. Consigliere – Dott. IOFRIDA Giulia – Consigliere – Dott. FALABELLA Massimo – Consigliere – ha pronunciato la seguente: Continua …

L’addio al tenore di vita non fa rivedere l’assegno di divorzio (Corte di Cassazione, Sezione I Civile, Sentenza 20 gennaio 2020, n. 1119).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE PRIMA SEZIONE CIVILE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. GIANCOLA Maria Cristina – Presidente – Dott. CAMPESE Eduardo – Consigliere – Dott. SAMBITO Maria Giovanna C. – Rel. Consigliere – Dott. SCOTTI Giuseppe Umberto Luigi C. – Consigliere – Dott. CAIAZZO Rosario – Continua …

Sull’assegno divorzile, deve essere tenuto conto anche della durata del matrimonio (Corte di Cassazione, Sezione VI Civile, Sentenza 21 giugno 2019, n. 16796).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SESTA CIVILE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. SCALDAFERRI Andrea – Presidente – Dott. SAMBITO Maria Giovanna C. – Consigliere – Dott. VALITUTTI Antonio – rel. Consigliere – Dott. DI MARZIO Mauro – Consigliere – Dott. MARULLI Marco – Consigliere – ha Continua …