Arresti domiciliari: non imputabile il soggetto che non risponde al citofono rotto (Corte di Cassazione, Sezione VI Penale, Sentenza 20 marzo 2020, n. 10423).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SESTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. FIDELBO Giorgio – Presidente Dott. COSTANZO Angelo – Consigliere Dott. MOGINI Stefano – Consigliere Dott. CALVANESE Ersilia – Rel. Consigliere Dott. APRILE Ercole – Consigliere ha pronunciato la seguente: SENTENZA sul ricorso proposto da: Oneata Petru, Continua …

Illecita detenzione presso la propria abitazione, in regime di arresti domiciliari, di 4 bustine di marijuana di gr. 4 ciascuna per il successivo spaccio (Corte di Cassazione, Sezione IV Penale, Sentenza 16 marzo 2020, n. 10254).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE QUARTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. CIAMPI Francesco Maria – Presidente – Dott. ESPOSITO Aldo – Consigliere – Dott. DAWAN Daniela – Consigliere – Dott. BELLINI Ugo – Consigliere – Dott. PICARDI Francesca – Rel. Consigliere – ha pronunciato la Continua …

I Carabinieri sorprendono l’imputato sul vano scala di casa. E’ evasione (Corte di Cassazione, Sezione VII Penale, Sentenza 14 febbraio 2020, n. 5908).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SETTIMA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. CRISCUOLO Anna – Rel. Presidente Dott. VILLONI Orlando – Consigliere Dott. GIORDANO Emilia Anna – Consigliere Dott. SCORDAMAGLIE Irene – Consigliere Dott. RICCIARELLI Massimo – Rel. Consigliere ha pronunciato la seguente: ORDINANZA sul ricorso Continua …