Assemblea condominiale: interrompendo la riunione arriva a strappare un foglio del registro ingoiandolo. E’ violenza privata (Corte di Cassazione, Sezione V Penale, Sentenza 30 luglio 2019, n. 34800).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE QUINTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. VESSICHELLI Maria – Presidente – Dott. MORELLI Francesca – Consigliere – Dott. CALASELICE Barbara – Consigliere – Dott. TUDINO Alessandrina – Consigliere – Dott. RICCARDI Giuseppe – rel. Consigliere – ha pronunciato la seguente: Continua …

In Italia la riduzione di persone in schiavitù è un reato penale e poco importa se la giustifichi che ti sei adeguato alla loro etnia (Corte di Cassazione, Sezione V Penale, Sentenza 6 settembre 2019, n. 37315).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE QUINTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. PEZZULLO Rosa – Presidente – Dott. MICHELI Paolo – rel. Consigliere – Dott. CALASELICE Barbara – Consigliere – Dott. SESSA Renata – Consigliere – Dott. SCORDAMAGLIA Irene – Consigliere – ha pronunciato la seguente: Continua …

Militari: pensioni. L’art. 54 spacca l’Italia in due. Al Nord si rigetta mentre al Sud è accolta (Corte dei Conti, Sezione Giurisdizionale di Bolzano, Sentenza 10 maggio 2019, n. 64).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE DEI CONTI SEZIONE GIURISDIZIONALE DI BOLZANO IN COMPOSIZIONE MONOCRATICA Nella persona del Giudice unico Dott. MARINARO Enrico ha pronunciato la seguente SENTENZA sul ricorso iscritto al n. 2106/M del registro di Segreteria, promosso dal sig. omissis, residente in provincia di Bolzano, rappresentato e difeso dagli avvocati Continua …