Tifoso, attraverso dei messaggi on line, accusa un calciatore di aver venduto delle partite. Condannato (Corte di Cassazione, Sezione I Penale, Sentenza 15 ottobre 2020, n. 28686).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE PRIMA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. DI TOMASSI Maria Stefania – Presidente – Dott. CENTONZE Alessandro – Consigliere – Dott. MINCHELLA Antonio – Consigliere – Dott. SANTALUCIA Giuseppe – Rel. Consigliere – Dott. TALERICO Palma – Consigliere – ha pronunciato Continua …

Rischia il carcere chi crea un falso profilo su Facebook. Sostituzione di persona (Corte di Cassazione, Sezione V Penale, Sentenza 23 luglio 2020, n. 22049).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE QUINTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. PALLA Stefano – Presidente Dott. MAZZITELLI Caterina – Consigliere Dott. RICCARDI Giuseppe – Rel. Consigliere Dott. BRANCACCIO Matilde – Consigliere Dott. DE MARZO Giuseppe – Consigliere ha pronunciato la seguente SENTENZA sul ricorso proposto Continua …

No tav, escluso l’aver agito per motivi di particolare valore morale e sociale (Corte di Cassazione, Sezione VI Penale, Sentenza 1 luglio 2020, n. 19764).

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SESTA PENALE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. FIDELBO Giorgio – Presidente – Dott. SILVESTRI Pietro – Rel. Consigliere – Dott. RICCIARELLI Massimo – Consigliere – Dott. CALVANESE Ersilia – Consigliere – Dott. DE AMICIS Gaetano – Consigliere – ha pronunciato la Continua …